Pubblicato da: thomas | ottobre 21, 2008

Occhio all’immobile!!

Sembrano in difetto le ultime stime dei climatologi che ipotizzavano un innalzamento dei mari di circa 1 metro per il 2100.

Ultimissimi dati ricevuti dagli ultimissimi satelliti messi in orbita dalla NASA confermano che lo scioglimento dei ghiacci si sta verificando ad un ritmo superiore a quello previsto dai modelli precedenti.

Le conseguenze di tutto ciò?!….catastrofiche!

Basta pensare che se solamente si sciogliessero le nevi perenni della Groenlandia e del mar Glaciale Artico, l’innalzamento del livello dei mari sarebbe di circa 7 metri.

Il danno relativo al nostro paese sarebbe nell’ordine di molte miliardi di euro tenendo in considerazione la sola perdita di terreni adatti all’agricoltura e terreni edificabili.

Diverse città costiere come Pisa, Ravenna e Venezia vedrebbero la loro fine e una consistente parte del nostro patrimonio artistico sarebbe inevitabilmente perso per sempre.

Quindi…..occhio all’immobile!

Perché il giorno in cui la tua nuova casa, appena acquistata con un mutuo di 40 anni a tasso variabile, si troverà sott’acqua, potrebbe non essere poi cosi lontano.

controlla il rischio per il tuo immobile con:

http://flood.firetree.net/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: